Fred Kamphues

Biografia

Ispirato da suo padre, Fred Kamphues ha iniziato a scattare foto alla tenera età di cinque anni. Da allora è sempre stato affascinato dalla storia che una forte immagine è in grado di raccontare. Grazie alla sua enorme fame di viaggi ed avventura, molti dei progetti di Kamphues hanno avuto proporzioni epiche. I suoi scatti vanno dalle sommità delle Ande alle profondità della vita marina in tutto il mondo, e spaziano da settimane di desolazione nell'entroterra australiano ad incontri ravvicinati con vulcani borbottanti.

Per la copertura ESPN della Coppa del mondo FIFA 2010, Fred ha viaggiato per 13 paesi europei nel giro di 20 giorni fotografando siti storici in ciascun paese. Ha scattato 15.384 foto e 263 GB di dati per ottenere alla fine 286 incredibili immagini panoramiche ad altissima risoluzione del Louvre, del Colosseo, della London Eye e di molti altri eccitanti luoghi.

L'eruzione del vulcano islandese Eyjafjallajökull del 2010 ha bloccato a terra tutti gli aerei del mondo. Fred era sul posto a scattare foto che immortalassero le gigantesche fontane di lava, le esplosioni di vapore e le nuvole di cenere da una prospettiva alquanto vicina e personale.

Fred si affida ogni volta e in qualsiasi situazione alle schede di memoria SanDisk Extreme® per catturare le immagini in condizioni estreme. Con un passato nel settore dell'ingegneria aerospaziale, Fred conosce bene i danni che ambienti estremi possono provocare alle attrezzature high-tech. Per lui un'attrezzatura robusta e resistente è di enorme importanza.


Foto selezionate

Condividi le tue storie Instagram

Usa la hashtag #sandiskstories per essere selezionato per questo sito.

Registrati per offerte speciali!

Ricevi offerte promozionali e suggerimenti fotografici da SanDisk.