#viaggi

L'inaspettato diventa l'indimenticabile

Momenti preferiti intorno al mondo

L'inaspettato diventa l'indimenticabile

 

 

I fulmini balenavano nel cielo nero come la pece del Belize, illuminando il nostro mondo per una frazione di secondo, giusto per renderci conto che non eravamo ancora neanche nelle vicinanze della costa. Sopra il vento e il ronzio dell'incessante pioggerella che ci sferzava i visi, ho urlato: \"Tenetevi forte, ragazze!\"

Così inizia uno dei miei ricordi di viaggio favoriti. Proprio così, uno dei preferiti, non il peggiore o il più spaventoso. Ero responsabile di dieci adolescenti durante un viaggio di volontari nell'America Centrale e ci siamo trovati bloccati su una barca, decisamente inadeguata alle condizioni, nel mezzo di una terribile tempesta in piena notte. Eppure quello è un momento prezioso per me.

La scorsa settimana ho passato parecchio tempo a riflettere sul perché Quali sono i fattori che trasformano un momento sulla strada in un attimo indimenticabile? Cosa fa risaltare alcuni momenti sugli altri?

È una domanda complessa per cui non esiste una sola risposta giusta; per questo ho fatto un sondaggio tra lo staff di Matador, studenti e blogger di viaggio, cercando di capire cosa trasforma un momento in un ricordo indimenticabile. Nessuno ha risposto citando camere d'albergo di lusso, programmi ben pianificati o una bella dormita. Anzi, proprio l'opposto: piani pazzi, l'inaspettato, quello che non si conosce. A parte gli elementi particolari a ogni ricordo, per il resto tutti sembravano catturare il momento in cui ciascuno aveva preso coscienza del proprio posto, così piccolo e prezioso, nell'universo, quegli episodi, insomma, in cui ci siamo sentiti veramente vivi.

Perché uno dei miei ricordi preferiti riguarda dieci ragazzine terrificate, bloccate in una tempesta su una barca minuscola? Perché quando mi sono girata per urlare e controllare dove erano, non ho visto i visi di dieci ragazzine terrificate. Ho visto, invece, dieci ragazze tenaci, delle donne quasi mature, anche se fradice, tremanti e con i capelli appiccati in viso, intente a cantare mano nella mano. Proprio così, stavano cantando. Tutte insieme, dodici di noi stavano cantando un inno africano sotto la pioggia scrosciante, mentre guardavamo i fulmini che lampeggiavano tutt'intorno e pregavamo il Signore che la nostra barchetta si stesse dirigendo verso terra. E l'abbiamo sentito tutte quante. Eravamo nel momento, coscienti, unite. Mi è sembrato di vederle svegliarsi, davanti ai miei occhi, sbocciare come dei fiori al sole.

Quali sono i tuoi ricordi di viaggio preferiti? Momenti di caos? Solidarietà? Un senso del sacro? L'ignoto? Le semplici, antiche e intense gioie che proviamo mangiando e bevendo in compagnia di amici? Amore?

Ecco come alcuni dei miei amici girovaghi hanno risposto a questa domanda:

*- Rachel Kristensen, student MatadorU, *www.meandertheworld.tumblr.com

- Katka Lapelosa, editore presso Matador, www.katkatravels.com

- Michael Bonocore, fotografo di viaggio, http://www.mb-photography-sf.com/

- Maryanne Wirkkanen, blogger di viaggio, www.unknownhome.wordpress.com

- Carlo Alcos, caporedattore di Matador, @vagab0nderz, *[vagabonderz.com*](http://t.co/9A3QUWORzR \"http://vagabonderz.com\")

*- @RosaLiaJune, studente a MatadorU, *http://throughthewardrobe-rosa.blogspot.co.uk/

- Katie Scott Alton, cronista per Matador, http://katiesaras.wordpress.com/

- Dikson Slam, cronista per Matador, @diksonslam

- @CandiceWalsh, professoressa di scrittura alla MatadorU, www.candicedoestheworld.com

*- Pat Kennedy Corlin, fotografo, *http://www.PatCorlinPhotography.com

*- Joshua Johnson, direttore del dipartimento di Educazione presso la MatadorU, @joshywashinton, *http://joshywashington.wordpress.com/

Questo articolo è apparso anche su Matador Network.  Un crocevia di viaggi, culture e storie da tutto il mondo, Matador Network è la più ampia rivista online di viaggi indipendenti.




Pinterest Tumblr

Kate Siobhan

Kate Siobhan è una scrittrice fotografa che vive a Vancouver; collabora inoltre come redattore al MatadorU.
Leggi ancora

Adesso tocca a te. Qual'è il tuo ricordo di viaggio preferito?



Condividi le tue storie Instagram

Usa la hashtag #sandiskstories per essere selezionato per questo sito.

Registrati per offerte speciali!

Ricevi offerte promozionali e suggerimenti fotografici da SanDisk.